Chi sono

LAURA TADDEI

Sono nata e cresciuta a Tavarnelle Val di Pesa, paese della provincia di Firenze, nel Chianti. Sono sposata, ho due figlie e un nipotino.

Dopo la scuola dell’obbligo ho frequentato l’Istituto per Economi-Dietisti Ginori Conti di Firenze dove mi sono diplomata del 1980 con le votazione di 54/60.

Nel corso dell’anno successivo ho frequentato il tirocinio ospedaliero all’ Ospedale di Careggi facendo esperienza nei vari reparti per la formulazione di diete per le più diverse patologie e stati fisiologici come ad esempio il diabete, la gravidanza, l’infanzia.

A settembre di quell’anno, il 1981, venni contattata da Leo Codacci, enogastronomo e giornalista toscano che aveva ricevuto incarico dal Comune di Firenze di organizzare corsi per addetti di cucina, pasticceria e sala bar. Nello stesso anno quei corsi iniziarono e io vi ho insegnato per 17 anni scienza dell’alimentazione e merceologia alimentare.

Nel 1982, per due stagioni, ho collaborato come dietista responsabile del Centro Macrobiotico con l’Hotel Impero di Montecatini Terme. Lascia quell’incarico perchè le mansioni non si confacevano col mio carattere e perchè non condividevo e non condivido l’approccio “urto” che hanno le cosiddette cliniche-benessere per il trattamento dell’obesità e del sovrappeso.

In queglio anni ho scritto vari articoli per il quotidiano Paese Sera e ho partecipato a trasmissioni di Lady Radio in cui si trattava l’argomento dieta.

Negli anni ’90, per 3 o 4 anni, ho collaborato con Unicoop Firenze e con varie ASL delle province di Siena e Firenze nella realizzazione di corsi di educazione alimentare e guida ai consumi rivolti a ragazzi della scuola dell’obbligo e della scuola superiore ma anche a adulti come ad esempio all’Università dell’Età Libera di Poggibonsi.

Il rapporto professionale col Comune di Firenze si protrasse fino al 1997 anno in cui decisi di lasciare perchè, nel frattempo, la libera professione che avevo iniziato nel 1983, e che sto tutt’ora esercitando, mi stava impegnando molto. Infatti avevo aperto vari ambulatori sia a Firenze che in paesi vicini nei quali, in collaborazione con medici di base e specialisti, esercitavo la professione i dietista.

Nel 2002, visto che la situazione familiare si era un po’ assestata e io avevo del tempo libero, mi iscrissi all’Università, Facoltà di Psicologia, sia per interesse personale che per approfondire gli aspetti psicologici dell’alimentazione umana che sono tra le principali cause del sovrappeso e dei disturbi del comportamento alimentare (bulimia, anoressia, binge-eating, etc.).

Mi sono laureata nel 2006 in Tecniche di Psicologia Generale e Sperimentale con votazione 110 e Lode.

Attualmente svolgo la libera professione, iniziata come ho detto nel 1983, presso diversi studi medici.